1

App Store Play Store Huawei Store

Cannot find 2017/lut_2017 subfolder inside /var/www/ossola24sport/images/articles/2017/lut_2017/ folder.
Admiror Gallery: 5.2.0
Server OS:Apache/2.4.52
Client OS:Unknown
PHP:7.4.27

giulio ornati jordi saragossa fotografo

CORTINA D'A.-26-06-2017- Conclusa l’undicesima

edizione della The North Face Lavaredo Ultra Trail, corsa di 120 chilometri con 5.800 metri di dislivello, inserita dal 2014 nell’Ultra -Trail World Tour, con un percorso mozzafiato in tutti i sensi, per bellezza e percorso, lungo i sentieri delle Dolomiti. Abbiamo intervistato il portacolori del Team Salomon, il cusiano Giulio Ornati, uno dei più forti ultra trainer italiani, che a causa di una brutta storta alla caviglia al 40°km ha portato a termine la gara in ventesima posizione, con un tempo di 14h57'58 - e questo la dice lunga sul gran margine di vantaggio conquistato prima dell'infortunio - : “ La LUT è sempre stata una gara stregata per me. Quest'anno è stata un mezzo calvario a causa di una storta, e da lì in avanti ho avuto grande difficoltà sulle discese. In salita cercavo di recuperare e così facendo sono arrivato sfinito al Col Gallina. Da lì in poi ho camminato fino all'arrivo. Non l'ho mai fatto in nessuna corsa, ma qui ho voluto onorare la gara fino in fondo per ringraziare tutti i ragazzi presenti sul percorso per farmi assistenza e le persone che mi supportano. Un doveroso ringraziamento a Filippo Menardi, Mattia, Nicolò, Gianluca, Andrea Callera ed alla mia famiglia; se sono arrivato al traguardo è grazie a loro. Ora mi aspetta un periodo di riposo forzato. Questa mattina dall'ecografia è risultato che ho rotto il legamento peroneo astragalico anteriore. L'intervento chirurgico non è necessario, ma bisogna vedere i tempi di recupero, in base ai prossimi controlli ed a come procede la terapia valuterò se fare o meno la prossima gara che avevo in programma, la Bettelmatt Ultra Trail il 15 e 16 luglio. In tre settimane il recupero potrebbe essere fattibile”.

L'edizione del 2017 della The North Face Lavaredo Ultra Trail ha visto vincitori i francesi Fabien Antolinos con il tempo di 12h32'34 e Caroline Chaverot in 14h05'45.

Per la foto di Giulio Ornati si ringrazia: Jordi Saragossa - fotògraf

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.