1

App Store Play Store Huawei Store

b zambelli beppe ring

DOMODOSSOLA- 16-11-2016- Sabato 19 novembre presso la palestra liceo scientifico La Spezia di Domo si svolgerà la 24^ edizione del Galà di arti marziali “La notte dei Guerrieri” organizzata dal maestro Zambelli, pioniere di queste discipline: “La serata avrà inizio alle 21 e sono previsti 10 incontri nelle varie discipline K1 – MUAY THAI e M.M.A. (Mixed Martial Arts)- spiega l'organizzaatore- e vedrà scendere in campo come portacolori del team ossolano la vigezzina Simona Cottini in 7 match disputati per la categoria sino a Kg.55. Per la prima volta combatterà nel semi-professionismo 3 riprese da 2 minuti specialità K1 (tutte le tecniche pugno del pugilato i calci delle arti marziali e le ginocchiate anche al viso senza presa o clinch) abbinata alla vigevanese Vaccaro Simona, atleta di ottimo livello. Match clou della serata sarà il titolo italiano di Muay Thai (oltre alle tecniche di pugno e i calci delle arti marziali le ginocchiate con la presa anche al viso e le terribili gomitate) professionista categoria 72-75 kg. In 5 riprese da 2 minuti, che vedrà impegnato l’ossolano Davide Varese (17 vittorie, 1 pareggio e 5 sconfitte) Campione italiano Thai Boxe dilettanti 2001, Campione italiano Muay Thai semiprofessionisti 2005 Abbinato ad un fighter napoletano di pari valore con 16 vittorie al suo attivo, Filippo Fagiolo.

Il maestro Zambelli che in questa occasione festeggia i suoi 40 anni di attività ha organizzato un evento di altissimo livello e vista l’importanza verrà ripreso dalle telecamere di Vco Azzurra Tv e da altre emittenti nazionali per essere successivamente trasmesso. Sono in programma altri 7 incontri professionisti con fighter provenienti da tutta Italia e dalla vicina Svizzera (Basilea) l’atleta Perugini Ilenia sarà abbinata alla fortissima italiana Lorenzoni Luana, atleta professionista che ha combattuto in tutta Europa. L’aspetto scenico sarà eseguito da un service specializzato che curerà le riprese e l’allestimento del palazzetto: “Questa volta - dice il maestro Zambelli - ho organizzato un evento con atleti a livello internazionale mi aspetto che il pubblico giunga numeroso a tifare i nostri portacolori

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.