1

App Store Play Store Huawei Store

b vinavil cipir spalle

DOMODOSSOLA- 01-11-2016- Momento nero per la Vinavil Cipir, che domenica ha rimediato l'ennesima sconfitta, pesante, per 107 a 67 a favore della Etrusca di San Miniato: “Abbiamo avuto un crollo inconcepibile nell'ultimo quarto- spiega coach Alessio Fioravanti- il problema è che quando si parte sotto ( meno 19 punti nella prima frazione ndr.) lo sforzo fisico e mentale per tornare in partita si accusa. Domenica eravamo tornati a -7 a 50 secondi dalla fine del terzo quarto, i 40 punti di differenza sono conseguenza della diversa mentalità tra le due squadre. Perché ora inizia ad essere il momento in cui tirare fuori gli attributi, sempre che si abbiano, perché lavori in settimana per preparare la partita e poi si fa l'opposto. Al momento questa non è una squadra perché ognuno pensa a coltivare il proprio orticello, spero che questo shock emotivo sia la molla che ci fa capire come è la serie B e serva per dare la svolta”. Ora si aspetta lo Scandicci al palaRaccagni domenica alle 18 per ripartire.

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.