1

App Store Play Store Huawei Store

b23

LAGO MAGGIORE - 29.04.2021 - Gare podistiche e di handbike, convegni, concorsi scolastici e la traversata sul lago Maggiore con barche di cartone auto costruite: in forma protetta ma l'A.S.D Sport Senza Barriere - con il supporto di Unimpresa Sport - anche per il 2021 ha voluto essere presente a Luino e Germignaga con alcuni appuntamenti che coinvolgeranno il Nord Verbano. Le regole e la prudenza impongono meno manifestazioni sportive rispetto al 2019 ma lo spirito e la volontà di favorire l'inclusione attraverso queste discipline è garantito.
Il 12 giugno 2021 si aprirà il week-end sportivo con il congresso “Arto inferiore: recupero psico-fisico per il ritorno all'attività sportiva”, valido anche per ottenere crediti ECM per operatori sanitari. Verosimilmente, ma si è ancora in attesa di conferme, questo convegno dovrebbe svolgersi su piattaforma telematica in collegamento dal Palazzo Verbania di Luino. A seguire si svolgerà la premiazione del “Concorso Scuola Sport Senza Barriere 2021” che prevede il coinvolgimento della scuola dell'infanzia e primaria, attraverso una mostra dei manufatti creativi realizzati dai bambini, e della scuola secondaria di primo e di secondo grado con gli elaborati letterari dei ragazzi del territorio.
Domenica 13 giugno si entrerà nel vivo con la "Sport Senza Barriere Run – De chi e de là della Tresa”, una gara podistica da due “tagli”, 5 e 10 KM, che abbraccerà simbolicamente i Comuni di Luino e Germignaga che hanno sostenuto questo progetto mostrando sensibilità ed attenzione. Il percorso da 10 KM è una gara di interesse nazionale inserita nel calendario Fidal, gestita dall'A.S.D Atletica 3V all'interno di Sport Senza Barriere, competizione in linea con le attuali norme di sicurezza. Nell'anello di 5 KM in cui saranno previste tre “stazioni” dove verranno svolte delle prove di abilità e al superamento di queste verrà consegnato al partecipante un braccialetto che servirà per ottenere un tassello di un puzzle che verrà completato al termine del percorso. L’unione di tutti i tasselli del puzzle simboleggerà l’unione e la compartecipazione di tutti gli atleti.
Non solo, durante questa settimana le amministrazioni e l'associazione dei commercianti, con speciali messaggi e vetrine a tema, ricorderanno il valore dello sport a qualsiasi età, oltre il superamento di barriere fisiche ed emotive.
Il 5 settembre infine, a grande richiesta, tornerà la seconda edizione della "Carton Boat Race", una gara di galleggiamento e portata con barche di cartone auto costruite il giorno stesso a Luino che nell'edizione del 2020 ha visto la presenza di numerosi partecipanti provenienti da diverse parti del nord Italia, portatori di disabilità e non, che hanno attirato un numeroso pubblico da tutto il Verbano. Gli equipaggi iscritti (max 4 persone) devono costruire entro il tempo limite di 2 ore un’imbarcazione utilizzando appunto solo cartone e un quantitativo limitato di scotch. Al termine del tempo concesso per la costruzione gli equipaggi dovranno “provare” la resistenza della loro imbarcazione navigando in sicurezza con natanti e sub a protezione per un percorso prestabilito della lunghezza di circa 150 metri.
Una giuria qualificata valuterà le varie imbarcazioni per l’assegnazione dei premi nelle varie categorie: La più originale, la più bella, l’imbarcazione affondata nel minor tempo, l’imbarcazione che ha percorso il campo di regata nel minor tempo, ecc.
La speciale tre giorni di manifestazioni ha ricevuto il patrocinio di: Provincia di Varese, Comunità Montana Valli del Verbano, Comune di Luino, Comune di Germignaga, Varese Sport Commission, Comitato Italiano Paralimpico – Comitato Regionale Lombardia e Coni Lombardia. (c.s)

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.