1

App Store Play Store Huawei Store

zucco vittoria

VERBANIA - 19-04-2021 -- “Perché sono il più forte” così rispondeva Ivan Zucco alla domanda "Perché vincerai?" postagli dai giornalisti cinque minuti prima di salire sul ring. Ed è stato proprio così: è stato il più forte ed è diventato Campione Italiano.
“Un po’ di tensione c’era, ma meno del solito” racconta. La romanza “Nessun Dorma” scelta per l’entrata non si è sentita bene e la mancanza del pubblico hanno creato un mix che ha reso l’entrata tutt’altro che perfetta, ma una volta salito sul ring si è caricato e la tensione è sparita, pronto ad esplodere e portarsi a casa il titolo.
Il primo round è stato di conoscenza, dove Zucco e il suo avversario Capuano, trentaduenne di Brindisi, hanno studiato le potenzialità dell’altro. Dal secondo in poi sono entrati nel vivo della boxe, dando il meglio. Ma, dopo la fine del sesto round, inevitabile è stata la scelta per Capuano di abbandonare, oramai stremato e infortunato ad un occhio, a differenza del suo avversario, ancora pieno di energie e concentrazione.
Ivan Zucco è Campione Italiano dei supermedi per KO tecnico. Indescrivibile la gioia di quegli istanti. Fortissime le emozioni provate. Andrea Zucco, padre e allenatore, orgoglioso del figlio che è arrivato a vivere il sogno che un tempo apparteneva a lui. “La vittoria la dedico al mio primo maestro che ora non c’è più. Credo che sarebbe stato felice” racconta il novello campione. Fieri di lui anche gli altri due allenatori, Giuseppe Castellano e Andrea Canova, anche loro presenti all’incontro.
In questi giorni Zucco sarà anche uno dei personaggi della nuova serie televisiva tedesca girata sul lago Maggiore, dove figurerà come bodyguard.
“Il futuro appartiene a coloro che credono nella bellezza dei propri sogni” diceva Eleanor Roosevelt. Ed è proprio al futuro che guarda Ivan, che insieme al manager e al suo Team vogliono puntare ai titoli internazionali. (H.B)

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.