1

App Store Play Store Huawei Store

igor incitamento

NOVARA - 01-11-2020 -- Nuovo format

per la Champions League di volley femminile 2020-2021: la massima competizione internazionale per club si riorganizza per ridurre al minimo i viaggi (e i relativi disagi, in tempi di Covid-19) e vedrà il quarto turno, ovvero la fase a gironi, venire commutato in due gironcini di tre giorni ciascuno, al posto della doppia sfida casa-trasferta tra le quattro formazioni di ciascuna Pool. La Igor Volley, inserita nella Pool E con le campionesse russe di Kazan, le polacche del Police e le ceche dell’Olomouc, ospiterà il primo gironcino al Pala Igor, dal 24 al 26 novembre. Il programma, che sarà reso noto prossimamente, prevede due match al giorno per tre giorni per coprire i sei turni dell’intero girone d’andata della Pool E. Il gironcino di ritorno, invece, verrà disputato dal 2 al 4 febbraio a Stettino, in Polonia, sotto l’organizzazione del Police.

Non cambia, invece, la formula per la qualificazione ai quarti di finale: strapperanno il pass le cinque prime classificate di ciascuna pool e le tre migliori seconde. Il primo criterio per la classifica sarà il numero di vittorie ottenute, il secondo i punti conquistati e poi, a seguire, quoziente set e quoziente punti.

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.