1

teqball torneo

OMEGNA – 20-07-2020 - Si è svolta ieri a Omegna, in una giornata tipicamente estiva, la prima edizione del Footable Day organizzato dall’Associazione Kenzio Bellotti in collaborazione con Footable e Goal Sport.

La giornata, dedicata al Teqball, il nuovo sport tra calcio, volley e ping pong che sta conoscendo una grande diffusione internazionale, ha visto la partecipazione di un buon numero di persone. Il mattino è stato dedicato alla prova gratuita della nuova disciplina, mentre nel pomeriggio si è tenuto uno spettacolare torneo a coppie, che ha visto la partecipazione di sette squadre.

La vittoria è andata a Omegna 1906 (Francesco Brunetti – Mattia Iob), che nell’avvincente finale ha avuto la meglio su The Answer (Cristian Manfroni – Luca Cabrini); il terzo posto è andato a The Bridge Team, che nella finalina ha battuto Pol e l’Altro.

Parte del ricavato del Torneo è andato all’Associazione Kenzio Bellotti. Soddisfatto il Team di Footable per la buona riuscita dell’evento: nelle prossime settimane saranno organizzati altri Footable Day in altre zone della Provincia.

Il Teqball si gioca su un originale tavolo ricurvo molto simile a quello da ping-pong. Invece di racchetta e pallina però si usano i piedi e... un pallone da calcio. Le regole sono semplici: lo scopo del gioco è mandare la palla oltre la rete, nella parte di campo dell’avversario. Ogni giocatore quando riceve la palla non può superare i tre tocchi, non può toccare la palla due volte di fila con la stessa parte del corpo e non può toccare l’avversario o il tavolo. Si può giocare anche in quattro, a coppie di due. Teqball è molto allenante per la tecnica di base con palleggi e controlli in ogni parte del corpo (mani escluse), tanta velocità d’esecuzione e soprattutto tanto divertimento.


 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.