1

austoni

VERBANIA – 10.02.2019 – Sorride solo il Verbania,

che va in fugra. Compiendo appieno il proprio dovere sul campo della modesta Pianese (2-0 con gol di Musso su rigore al 22’ del secondo tempo e di Austoni -nella foto- al 37’) i biancocerchiati sfruttano al massimo l’esito dello scontro diretto tra le inseguitrici per allungare in vetta alla graduatoria. A Borgomanero, infatti, vince il Pontdonnaz Honearnad (2-0), che infligge il secondo dispiacere in cinque giorni ai rossoblù –sconfitti dal Canelli nella finale regionale della Coppa Italia di Eccellenza– riagguantandoli in graduatoria. Dopo 19 giornate (su 30) il Verbania di Roberto Frino guarda tutti dall’alto mantenendosi a +6 su Accademia Borgomanero e Pontdonnaz.

S’avvicina alla zona playoff il Baveno, che supera 3-1 il Lucento ed è ottavo con 27 punti, due in meno del Vanchiglia che è quinto. I biancoblù in trasferta passano in vantaggio con Motetta quasi sul finire del primo tempo. Dopo l’intervallo vengono raggiunti ma si riportano avanti con la rete di Mosca al 13’ e chiudono definitivamente il conto al 40’ con Audi.

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.