1

App Store Play Store Huawei Store

Igor Busto 1

NOVARA - 24-10-2017- Si giocherà al PalaIgor il prossimo 1 novembre la gara di Supercoppa Italiana Samsung Galaxy di pallavolo femminile che vedrà in campo la Igor Volley e la formazione di Conegliano. Si tratta della ventiduesima edizione della manifestazione: ad affrontarsi la vincitrice dello scudetto (Igor Volley) e quella della Coppa Italia (Conegliano). Per la formazione gaudenziana questa sarà la seconda gara di Supercoppa, dopo quella di due anni fa. La gara è stata presentata ieri. L’assessore allo sport del Comune di Novara, Federico Perugini, ha voluto ringraziare per aver scelto proprio il capoluogo gaudenziano per questo importante evento: "Per la nostra città sarà un momento importante, non solo dal punto di vista sportivo”. “Da novarese – ha sottolineato l’assessore alle Politiche Sociali della Regione Piemonte Augusto Ferrari – credo che i successi della Igor Volley e il legame profondo che ha con il territorio e con i valori più sani dello sport siano un giusto motivo di vanto per la città". La presidente della Igor Volly, suor Giovanna Saporiti: "Con Conegliano sarà una supersfida tra due grandi squadre: vinca il migliore!”. Il patron, Fabio Leonardi, invece ha le idee chiare: "Continuiamo a lavorare ogni giorno per crescere e migliorare, ragioniamo sempre a lungo raggio, ma nell’immediato la sfida che ci aspetta è questa Supercoppa e noi vogliamo vincerla, magari cercando di ripetere la bella prestazione del Memorial Ferrari, cui tenevamo tantissimo e che abbiamo vinto in finale proprio contro Conegliano". E quella del 1 novembre sarà una gara molto particolare per Francesca Piccinini: sarà infatti la sua ottocentesima partita ufficiale da professionista con la maglia di club. (N.C)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.