1

App Store Play Store Huawei Store

altafini dellapiazza dede

DOMODOSSOLA- 29-08-2017- Giornata di ricordi piacevoli

quella trascorsa in Ossola dal campione brasiliano Josè Altafini, negli anni '80 e '90 molto vicino alla Juve Domo guidata da Ezio Dellapiazza: "Ezio è come un fratello, mi fa piacere trovarlo- commenta Jose-nella vita bisogna avere tanti conoscenti e molti amici". L'indimenticato campione, spesso ospite di trasmissioni televisive, segue sempre con passione il campionato italiano: "Il Var è stato inserito perchè nel calcio servirebbero cinque arbitri, solo che la colpa degli errori è poi sempre di quello sottoporta, che dovrebbe segnalare tutti i falli, non avevano il coraggio di farlo ed allora hanno inventato il var, ma devono fare le cose con più calma, non è che possono fermare il gioco ogni due minuti. Quest'anno non c'è solo la Juve come favorita, ci sono anche Napoli, Milan ed Inter. Per il Mondiale è ancora troppo presto per parlare di favorite". Tra un bicchiere di vino ed una portata della Trattoria Vigezzina i due amici hanno ricordato i vecchi tempi: "Ci siamo divertiti molto insieme e mi è stato molto vicino, anche come testimonial della mia azienda- commenta Ezio Dellapiazza, sotto la cui guida, a fine anni '80, la Juve Domo conquistò, mantenendolo per due stagioni, un posto in serie C- in questa stagione la JUve Domo riparte praticamente da zero, ho visto che sono entrati degli sponsor molto interessanti ed importanti, speriamo facciano un bellissimo campionato".

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.