1

b baske vinavil sangiorgese azione

DOMODOSSOLA- Dopo la terza sconfitta consecutiva della Vinavil Cipir

per 85 a 73 contro la Sangiorgese, ed in attesa della trasferta a San Miniato di domenica coach Alessio Fioravanti mastica amaro: “Domenica scorsa siamo partiti male come a Piombino- spiega- poi l'avevamo raddrizzata fino al meno 3 meno 4, ma è mancata la cosiddetta scintilla per accendere il fuoco. Bisogna passarsi di più la palla, come avvenuto nel secondo tempo, ed avere più attenzione in difesa”.

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.