1

b mister brando chervansod

DOMODOSSOLA- 18-09-2016- Ostica squadra lo Charvensod, che sino agli ultimi secondi ha lottato per pareggiare lasciando col fiato sospeso in tribuna i tifosi ossolani: “Abbiamo lottato sino alla fine- spiega mister LucioFermanelli. ma questo non centra nulla. Dobbiamo riflettere, abbiamo preso tre gol, dobbiamo guardare agli errori commesi sul secondo e terzo”. “E' arrivata la vittoria, l'aspettavamo con ansia e la mettiamo in cascina- spiega mister Lucio Brando- era quello che volevamo dimostrare, avevo chiesto ai ragazzi di soffrire ma di sbloccare questo gruppo che spero stia nascendo. Le sensazioni sono speciali, di un gruppo coeso e forte, senza gelosie”.

 

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.