1

b brando lucio mister juve

DOMODOSSOLA- 15-09-2016- Il Domo non c'è. E' crisi nera per i granata all'inizio di una stagione che prometteva essere quella giusta, con tanti rinforzi nello staff e nella squadra. Dopo le due sconfitte in campionato arriva anche quella in Coppa di mercoledì sera contro il Baveno, subito in vantaggio con un gol di Garin il Baveno tiene le redini dell'incontro e nella ripresa segna subito il secondo gol con Sogno. Il Domo prova una reazione, in rete De Paola, che segna anche un rigore e riporta in parità i granata, Peraccini al 37 però riporta il Baveno in vantaggio, e nel recupero Cherchi segna il 4- 2 definitivo. Laconico il commento di mister Brando, che dovrà saper far reagire presto la sua squadra, rischiando altrimenti l'esonero: “C'è poco da parlare e tanto da lavorare”.

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.