1

App Store Play Store Huawei Store

stresa accademia b 4

STRESA - 03-10.2021 -- (ma.ro.) Finisce con un pareggio il match tra Stresa e Accademia Borgomamero. Gara intensa e giocata senza risparmio dalle due squadre che hanno cercato di superarsi per tutti i 94’ di gioco della partita, aperta con la consegna di una maglietta celebrativa, ideata dalla squadra, a Mattia Frascoia per il traguardo delle 100 presenze in blues.

L’Accademia si schiera col 4-3-3: Galli in porta; Bressan, Bacaloni, Samina e Pisanello in difesa; Modena, Giuliano e De Bei a centrocampo; il tridente d’attacco è Pagliaro, Puskaric e Poletti.

Mister Rotolo appena prima dell’inizio della partita deve sostituire Salice, che non ce la fa. Al suo posto Feccia. Di conseguenza la formazione iniziale è: Barantani tra i pali; Negretti, Feccia, Moia e Scibetta; Frascoia, Geno, Manfroni con Bonura dietro a Mancuso e Secci.

Al 19’ vantaggio ospite con Poletti che mette in rete con un preciso rasoterra l’assist di Modena. Quattro minuti dopo è già 1-1 con l’ex Secci, autore di una sforbiciata imparabile per Galli.

La gara si trascina tra vari combattimenti a centrocampo con il Borgo che tiene botta in difesa, mentre in attacco Poletti è sicuramente più pericoloso di Puskaric, oggi in ombra e ben controllato. Al 45’ dal corner Bonura serve al centro. Mancuso prova a calciare al volo, ma la palla si impenna e finisce fuori.

Nella ripresa Rotolo fa debuttare Zenga per Mancuso e inserisce Mastromarino per Feccia. Gli ospiti cedono campo e lo Stresa ha più occasioni. Al 20’ ci prova Bellocci, ma il tiro finisce fuori. Al 25’ il colpo di testa dell’ex Zenga è a lato. Al 28’ doppia occasione con prodezza di Galli su Bellocci prima e Scibetta poi. Al 33’ proteste del Borgo per Manfroni che atterra Giordano al limite: gli ospiti chiedono il rosso, arriva solo l’ammonizione. Nel finale ci provano i locali, pericolosi con Manfroni e Negretti. L’ultima chance a tempo scaduto (93’) è sui piedi di Secci che va al tiro, respinto alla disperata dal portiere. Sulla ribattuta Geno manda alto di testa.

 

Stresa-Accademia Borgomanero 1-1

Stresa: Barantani, Negretti, Bellocci, Frascoia, Feccia (1’st Mastromarino, 41’st Anchisi), Moia, Secci, Manfroni, Mancuso (1’st Zenga), Bonura (16’st Bellocci), Geno. A disposizione: Borella, Bruno, Famà, Salice, Montani. All.: Rotolo

Accademia Borgomanero: Galli, Bressan, Pisanello, Giuliano, Bacaloni, Samina, Poletti (41’st Sardo), De Bei (30’st Giordani), Puskaric (23’st Bonicelli), Pagliaro, Modena (38’st Barbaglia). A disposizione: Albertini, Rekkab, Grippo, Harka, Termine. All.: Molinaro.

Arbitro: Matteo Manis di Oristano

Marcatori: Poletti 19’ pt, Secci 23’ pt.

Note: ammoniti Scibetta, Giuliano, Zenga, Manfroni, Pagliaro, Bonicelli. Campo allentato, pioggia. Angoli 3-4.

 

stresa_accademia_b_3.jpgstresa_accademia_b_1.jpgstresa_accademia_b_2.jpgstresa_accademia_b_4.jpg


Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.