1

App Store Play Store Huawei Store

novara calcio

NOVARA -04-04-2021 -- Pareggio a reti bianche che allontana le due squadre dalla zona play out, ma non le avvicina a quella play off dove il Grosseto e Albino Leffe avevano segnato il passo. Più pericolosa la squadra ospite nel I tempo, più incisivo il Novara nella ripresa, ma pari giusto e gara nei primi 45’ abbastanza dinamica, meno nella ripresa. Le due squadre sono in salute: i padroni di casa hanno ottenuto 7 punti nelle ultime tre uscite e più in generale in casa sono in serie utile da 6 incontri, ben quattro senza subire gol. La Pergolettese, dopo lo stop per il covid, ha ottenuto 10 punti nelle ultime uscite, con 7 punti conquistati nell'ultima settimana che hanno cambiato la classifica dei gialloblu che partono bene e sfiorano il vantaggio al 12' : l’ex Pro Vercelli Varas salta due uomini, ma la sua conclusione è sventata da Pogliano. 1’ dopo ci prova Duca dalla distanza con palla poco alta. Al quarto d'ora su cross di Varas è Bakayoko a svettare indirizzando però di testa sopra la traversa. Finalmente si vede il Novara che nel primo quarto d’ora patisce le incursioni e il dinamismo ospite: Ghidotti compie un ottimo intervento mettendo in angolo un bel tiro da fuori di Rossetti. Al 25’ si vede Lanini: va via in progressione poi mette in area, ma nessuno ha seguito l’azione. Al 32' ci provano ancora gli azzurri. Da Zunno assist per Schiavi, ma la mira è imprecisa e la palla si perde sul fondo. 5’ dopo è Panatti a salvare in area su incursione di Corsinelli che si infortuna.  Ad inizio ripresa si accende Zunno: il giovane talento: riceve in area e fa partire una pericolosa conclusione a giro che Ghidotti respinge con bravura. Immediata replica ospite e Pogliano deve sventare in area, dopo che il portiere non era in traiettoria. Le due squadre poi non riescono a sfondare. Gli ospiti con il passare del tempo lasciano campo al Novara che però si rende pericoloso solo dalla distanza. Ci privano prima Zunno, poi Buzzegoli, il cui tiro al 34’ non va lontano dalla porta. I lombardi però pungono sempre: al 40’ Girelli, su invito di Varas, trova Migliorini a mettere in corner. L’ultima chances è nel recupero: su corner di Zunno, Migliorini incoccia di testa, ma colpisce fiacco e la palla viene abbracciata con sollievo da Ghidotti.
NOVARA  - PERGOLETTESE  0 - 0
 
 
Novara (4-2-3-1): Desjardins 6; Corsinelli 6 (40' Lamanna 6), Pogliano 6, Migliorini 6.5, Colombini 6 (11'st Cagnano 6); Collodel 6, Schiavi 6 (1'st Buzzegoli 6.5); Panico 5.5 (11'st Malotti 5.5), Lanini 6, Zunno 6.5; Rossetti 6 (37' Moreo ng). A disp: Lanni, Gonzalez, Piscitella, Bellich, Cisco, Hrkac, Bortoletti. All.: Banchieri: 6
 
Pergolettese (4-3-3): Ghidotti 7; Candela 6 (8'st Girelli 6 ), Panatti 6.5, Bakayoko 5.5 (1'st Ferrara 6), Villa 6; Andreoli 6 (20'st Ferrari 6), Palermo 6, Duca 6 (20'st Kanis 6); Bariti 6, Scardina 6, Varas 7. A disp: Soncin, Figoli, Tosi, Lamberti, Faini, Morello. All.: De Paola: 6.5
 
 
Arbitro: Rinaldi di Bassano del Grappa: 6
 
Note:, serata fresca, ventosa. Ammoniti Collodel e Zunno per il Novara, Panatti e Bakayoko per la Pergolettese. Angoli 7-4.


Maurizio Robberto

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.