1

App Store Play Store Huawei Store

pro olbia 1

VERCELLI -21-02-2021-- Deludente pareggio interno della Pro Vercelli che non è riuscita a replicare le belle gare disputate contro Grosseto e Juve Under 23. Merito anche dell’Olbia che ha giocato una gara fisica, senza però mai disdegnare le trame offensive e soprattutto nel I tempo attuando un pressing feroce che ha messo in difficoltà il team di casa. Modesto fa rifiatare Gatto, Nielsen e Comi, ma i tre sostituti (Clemente, Awua e Costantino) non brillano e verranno sostituiti. Ci prova subito Udoh al 7’, il migliore dei suoi con i due centrali. Per vedere la Pro bisogna attendere 23’: scambio Rolando-Zerbin e palla ad Awua che sparacchia alto. Miglior mira l’ha Emmanuello che impegna al 25’ Tornaghi che respinge. Pro di nuovo al tiro al 36’ : ci prova Emmanuello dalla distanza e calcia fuori. Al 38’ ghiotta occasione per Costantino: tutto solo da posizione defilata spedisce sul fondo. Ad inizio ripresa l’Olbia reclama per un mani in area, poi Udoh, dopo un errore di Awua, ha la palla giusta, ma Saro respinge sul primo palo. Ancora Olbia:  Altare manda di testa fuori da buona posizione su sviluppi da corner. Modesto mette in campo i suoi tenori e la Pro aumenta i giri dell’attacco, ma non sfonda. Ci prova solo Comi al termine di una furibonda mischia al 17’: palla sul fondo. Poi tanto gioco fisico con palloni preda della difesa ospite, tante imprecisioni, cross sbilenchi, guizzi mancati degli esterni. Così lo 0-0 è inevitabile. La Pro porta a sei le gare consecutive senza subire gol e Saro on subisce reti dal 12’ del I tempo di Novara (gol di Lanini) per una imbattibilità che raggiunge i 618 minuti.


PRO VERCELLI-OLBIA 0-0


PRO VERCELLI (3-4-3): Saro 6; Parodi 6, Masi 7, Auriletto 7; Clemente 5.5 (dal 56′ Gatto 5.5), Emmanuello 6, Awua 5.5 (dal 56′ Nielsen 6), Iezzi 6 (dal 75′ Mezzoni 5.5); Rolando 6 (dal 62′ Della Morte 5.5), Costantino 5 (dal 56′ Comi 5.5), Zerbin 5.5. A disposizione: Tintori, Romairone, Esposito, Erradi, Merio, Secondo. All. Modesto: 6


OLBIA (4-3-1-2): Tornaghi 6.5; La Rosa 6, Altare 6.5, Emerson 6.5, Cadili 6; Lella 5.5 (dall’87’ Belloni ng), Giandonato 6.5, Pennington 5 (dal 75′ Doratiotto ng); Biancu 5.5; Ragatzu 6 (dall’87’ Cocco ng), Udoh 6.5. A disposizione: Van Der Want, Demarcus, Marigosu, Secci, Cabras. All. Canzi: 7


Arbitro: Maggio di Lodi: 6


Note. Foschia, Ammoniti: Pennington (O), La Rosa (O), Auriletto (PV), Iezzi (PV), Udoh (O), Cocco (O) ed il trainer di casa Modesto, Angoli 5-4 per la Pro. Recupero 1’ e 5’

Maurizio Robberto

pro_olbia3.jpegpro_olbia_2.jpeg

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.