1

App Store Play Store Huawei Store

pro vercelli bandiera

LECCO -20-12-2020-- Caduta libera per la Pro Vercelli che sembra aver finito la benzina. Solo un punto in cinque gare, due gol a gara incassati anche a Lecco. Pesano le assenze di Masi, Zerbin e Clemente, ma la squadra è la pallida copia di quella brillante in testa alla classifica fino a qualche tempo. Dopo un primo tempo combattuto e brutto, un rigore molto dubbio provocato da De Martino su Iocolano spiana la strada ai lacuali. Capogna trasforma in due tempi. La reazione della Pro è sterili ed anzi il Lecco sfiora più volte il 2-0 che raggiunge al 77’ con Iocolano che segna un gol di rara bellezza. Mercoledi Pro di nuovo in campo in casa, avversario il Pontedera, ma ci saranno ancora parecchie assenze.

LECCO-PRO VERCELLI 2-0


LECCO (3-4-3): Pissardo; Celjak, Marzorati, Capoferri; Giudici (92′ Nesta), Bolzoni, Lora, Nannini; Iocolano (dall’87’ Marotta), Kaprof (dal 77′ Mangni), Capogna (dal 77′ Mastroianni). A disposizione: Oliveira, Cauz, D’Anna, Porru, Merli Sala, Haidara, Moleri, Raggio. All. Mancino.


PRO VERCELLI (3-4-3): Saro; Hristov, Auriletto, De Marino; Petris (dall’81’ Erradi), Emmanuello, Nielsen (dall’87’ Graziano), Iezzi (dal 64′ Blaze); Rolando (dall’87’ Romairone), Comi, Della Morte (dal 64′ Borello). A disposizione: Moschin, Benedetti, Padovan, Merio, Secondo, Carosso. All. Modesto.
 
Arbitro: Zufferli di Udine


Gol: 57′ Capogna (L), 77′ Iocolano (L)


Note: ammoniti: Celjak (L), Iezzi (PV), De Marino (PV), Petris (PV), Lora (L), Capogna (L), Mangni (L). Espulsi: 96′ Marzorati (L), Recupero: + 0′ / + 5′.


Maurizio Robberto

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.